Ricetta per fare il pane di farro in casa

Il farro contribuisce al benessere del sistema cardiovascolare proteggendo i globuli rossi del sangue, grazie alla sua ricchezza in minerali come ferro e fosforo.
È l’ideale per chi ha problemi di anemia legati a carenze di ferro.
Inoltre apporta sodio e potassio, minerali importanti per la regolazione dell’equilibrio elettrolitico delle cellule e quindi alleato come regolatore della pressione sanguigna.

Azienda Agricola Le Barbarighe durante l’anno organizza corsi per imparare a fare il pane in casa, un’attività utile quanto divertente che permette di risparmiare soldi con il notevole vantaggio di poter scegliere dosi e qualità degli ingredienti. corso pane azienda agricola le barbarighe

Erroneamente molte persone pensano che fare il pane in casa richieda molta pazienza quando in realtà bisogna solo considerare i tempi di lievitazione e di cottura, per preparare l’impasto per tempo per servirlo a tavola.

Il farro contiene più proteine del frumento classico, ed è più facile da digerire. Tuttavia, contenendo glutine, non è adatto agli intolleranti e ai celiaci.

È possibile fare il pane di farro con le proprie mani a casa propria, poiché si tratta di ricette molto semplici.

Azienda Agricola Le Barbarighe propone due ricette per fare il pane di farro: una classica e l’altra per il pane di farro senza lievito, per chi non può mangiarlo.

Ingredienti per il pane di farro  classico (una pagnotta):

  •     300 g di farina di farro;
  •     100 g di farina di grano integrale;
  •     2 g di lievito di birra;
  •     250 ml di acqua tiepida;
  •     3 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  •     1 cucchiaio di sale fino.

Iniziate a diluire il lievito nell’acqua tiepida. Mescolate intanto la farina di farro con la farina di grano integrale insieme al sale. In seguito, aggiungete la soluzione di lievito e acqua, oltre ai 3 cucchiai d’olio, e lavorate il tutto per circa un quarto d’ora: potrete impastare a mano o con l’aiuto di un’impastatrice per facilitarvi il tutto.

Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciate riposare in ambiente tiepido per circa un’ora e mezza. Passato questo arco di tempo, riprendete l’impasto e lavoratelo sulla spianatoia per sgonfiarlo.

Dategli la classica forma di una pagnotta rotonda e posatela su una teglia ricoperta di carta da forno. Lasciate riposare sempre in ambiente tiepido per un’ora e mezza, coprendo con uno strofinaccio.

Preriscaldate il forno a 240°C, mettete una ciotola di metallo piena d’acqua nel forno e cuocetevi il pane per mezzora circa. Fate dunque raffreddare la pagnotta.

Ingredienti per 12 pagnottine di farro senza lievito:

  •     350 ml di acqua;
  •     240 g di farina di farro;
  •     200 g di semola di grano duro macinata a pietra;
  •     1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva;
  •     1 cucchiaino di sale.

Setacciate le due farine o, se preferite, potete usare solo la farina di farro aumentandone le dosi. Versate tutti gli ingredienti in una ciotola e impastate fino a ottenere un composto omogeneo e compatto. Dividete l’impasto in 12 parti, quindi date la forma di tante piccole pagnottine.

Cospargete con un po’ di farina e lasciate riposare per un quarto d’ora circa. Intanto accendete il forno a 200°C e stendete ogni pagnottina sulla spianatoia con un mattarello, fino a ottenere una sfoglia sottile.

Accendete la ventola nel forno a gas e posate una sfoglia di pane su una teglia ricoperta di carta da forno. Fate cuocere per 3 minuti, girate le sfoglie e fate cuocere per altri 3 minuti circa, fino a completa duratura.

Togliete le sfoglie dal forno e lasciatele raffreddare su una graticola. In questo caso, il pane di farro senza lievito conserva la sua croccantezza per più giorni dentro un sacchetto di carta.

 

Per reperire ingredienti biologici e genuini per fare il pane in casa contatta Azienda Agricola Le Barbarighe.

contattaci

By |2017-09-19T12:14:14+00:0019 Settembre 2017|Ricette|0 Commenti

Scrivi un commento