EVENTO: CHENDITRI OVVERO L’ALBERO DELLE CARAMELLE

EVENTO: CHENDITRI OVVERO L’ALBERO DELLE CARAMELLE

Martedì 20 Febbraio dalle ore 16:30 alle ore 18:00 si terrà lo spettacolo teatrale “Chenditrì ovvero L’albero delle Caramelle” presso Azienda Agricola Le Barbarighe.

Teatro Nucleo presenta “Chenditrì ovvero L’albero delle Caramelle“, atto unico liberamente ispirato a “L’eccezione e la regola” di Bertolt Brecht.

Con i modi e toni della fiaba, lo spettacolo tratta temi che riguardano sempre più da vicino le nuove generazioni: quello dello sfruttamento agricolo e quello del cibo-spazzatura.

Temi vicini alla Fattoria Didattica di Azienda Agricola Le Barbarighe che è iscritta dal 2003 al primo Elenco delle fattorie didattiche della Regione Veneto.

Azienda Agricola Le Barbarighe accoglie, per visite di mezza giornata, scolaresche in qualsiasi periodo dell’anno e propone percorsi stagionali, con temi da concordare assieme agli insegnanti. Ospita bambini delle scuole dell’infanzia e delle elementari, ma i percorsi che propone e l’ambiente suggestivo in cui è immersa l’azienda sono indicatissimi anche per le famiglie e gruppi di anziani.

Vengono proposti dunque percorsi stagionali, dalla spiga al pane, o passeggiate alla scoperta di nidi e tane di animali selvatici in zona di ripopolamento. L’azienda ospita bambini delle scuole dell’infanzia e delle elementari, proponendo inoltre, grazie all’ambiente suggestivo in cui essa è immersa, percorsi indicatissimi anche per famiglie e gruppi di anziani.

La storia

“Siamo a Balalla, ai confini del deserto. Langmann, mercante di caramelle, viaggia per collaudare la sua ultima invenzione: la caramellina, un seme che in pochissimo tempo fa crescere enormi alberi di caramelle. Langmann raggiunge le antiche piantagioni per impossessarsene e là incontra Idrissa, l’ultima contadina rimasta a prendersi cura delle terre. Balalla è in preda alla siccità che ha spinto i contadini a lasciare le campagne per cercare fortuna altrove. Quando Langmann incontra Idrissa ha con sé delle carte che parlano chiaro, il governo di Balalla lo autorizza a tagliare tutti i alberi e tutte le sue piantine rinseccolite per i suoi Candy Tree. Cosa succederà a questo punto? Che ne sarà delle antiche piantagioni di Balalla? Langmann riuscirà a trasformare l’intero paese in una fabbrica di caramelle?”

Il teatro

Teatro Nucleo è un ente di produzione, formazione, ricerca teatrale, riconosciuto dalla Regione Emilia Romagna, con sede a Ferrara.
Fondato nel 1974 a Buenos Aires da Cora Herrendorf e Horacio Czertok con il primo nome di Comuna Nucleo e stabilitosi definitivamente a Ferrara nel 1978, è oggi una realtà composita dove diverse progettualità artistiche operano sul territorio cittadino, nazionale e internazionale, una cooperativa teatrale dove i fondatori e le nuove generazioni di attori e registi operano in sinergia con altre realtà associative e istituzionali.
Teatro Nucleo vede il teatro come strumento di evoluzione sia per lo spettatore che per l’attore. Focalizza la sua attenzione sulla relazione che si crea tra questi curandone gli aspetti più intimi. E’ questa un’ottica trasversale che permea il suo agire: nelle produzioni, nella formazione, nella direzione artistica. Non vede un pubblico preferenziale, identifica nell’essere umano di qualsiasi genere, etnia, età, classe sociale un possibile interlocutore. Da un imperativo di giustizia elementare e dall’idea che proprio in costoro è possibile trovare nuova linfa e nuovo senso all’arte, è spinto a rivolgere grande attenzione a tutti gli esclusi dalla fruizione e dalla produzione artistica. Su questa rotta orienta la sua costante ricerca di un linguaggio quanto più universale orientato dal motto: ora e qui!

Biglietto intero comprensivo di spettacolo e sorpresa: 8€
Ridotto per bambini sotto i 12 anni: 5€

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO IL 18/02/2018

Per info e prenotazioni scrivere a:promozione@teatronucleo.org

By |2018-02-14T16:28:09+00:0014 Febbraio 2018|Eventi|0 Commenti

Scrivi un commento