Estate alle porte: i cereali ideali per la stagione calda

L’inquinamento e gli sbalzi climatici hanno rallentato l’avvento della stagione calda, ma nonostante ciò, ormai manca poco. Tra prova costume e temperature asfissianti, bisogna però modificare il proprio regime alimentare e dunque vediamo nello specifico quali possono essere gli alimenti adatti in questo periodo dell’anno.

Secondo un recente studio condotto dai ricercatori del St. Micheal’s Hospital di Toronto e pubblicato dall’American Journal of Clinical Nutrition, introdurre nell’alimentazione quotidiana 130 grammi di fagioli, ceci, piselli, fave e lenticchie (quindi di legumi), farebbe perdere 340 grammi di peso al giorno (lo studio è stato condotto su 940 individui, sia donne che uomini, per un mese e mezzo).

La prima considerazione da fare è che i legumi hanno un elevato potere saziante e aiutano a tenere a freno la gola a prescindere dall’età, dal sesso e dal proprio peso corporeo. Considerando che 9 diete su 10 falliscono a causa della voglia di cibo (e che spesso si riprendono subito i chili persi esattamente per lo stesso motivo), questa caratteristica li rende l’alleato perfetto per una dieta semplice ma altrettanto efficace e duratura.

Non solo. I legumi tengono sotto controllo il colesterolo cattivo, contribuendo a ridurre l’incidenza di malattie metaboliche e cardiovascolari, grazie al basso indice glicemico, che li rende un alimento adatto anche ai diabetici.

Quindi via libera a questo cibo prezioso, a patto però di consumarlo insieme ai cerali, per compensare l’assenza di alcuni aminoacidi essenziali come la lisina e la cisteina.

Poveri di grassi, ma ricchi di fibra i legumi sono un alimento chiave per il benessere dell’apparato gastrointestinale. Una zuppa di legumi con orzo o farro è quindi un piatto completo, da introdurre nella dieta che ci prepara all’estate.

Dunque i pro di questa dieta sembrano essere molteplici, visto che soddisfa sia in termini di appetito e soprattutto per quanto riguarda la bilancia, il vero incubo di tanti per i prossimi tre mesi.

I cereali sono interscambiabili in ogni ricetta, a seconda dei vostri gusti. E chi è celiaco o intollerante al glutine potrà scegliere senza problemi grano saraceno, mais, quinoa, miglio e amaranto, come alternative al classico riso.

Ecco una ricetta per un piatto fresco e gustoso per restare in forma durante l’estate:

Insalata d’orzo alle verdure estive

insalata di orzo

L’orzo è un cereale molto versatile, adatto alla preparazione di fresche insalate estive. La cottura in acqua bollente richiede circa 15 minuti.

Potrete arricchire la vostra insalata d’orzo con le olive, i pomodorini e le classiche verdure estive, come melanzane, cetrioli e peperoni tagliati a listarelle o a cubetti.

Invece del solito riso optate per l’orzo perlato. Lasciatelo cuocere in acqua salata per un quarto d’ora abbondante, e nel frattempo preparate gli ingredienti per condirlo in una grande ciotola.

Tagliate i pomodorini a cubetti e conditeli con olio, poco sale, pepe, aggiungete delle foglie di basilico tritate e tagliate a pezzi grossi uno spicchio di aglio.

Successivamente aggiungete un vasetto di condimento per insalate di riso, una manciata di capperi e due cucchiai di salsa di soia, facendo attenzione perchè è una salsa molto saporita, e se avete messo troppo sale potrebbe rovinare il piatto.

Infine scolate l’orzo e fatelo raffredare un po’ sotto l’acqua corrente, mettetelo nella ciotola eliminando i pezzetti di aglio e mescolate il tutto.

Un’insalata sfiziosa e perfetta per l’estate!

Volendo potete arricchire l’insalata con tanti altri ingredienti, come il tonno in scatola, cubetti di formaggio, e wurstel a rondelle.

 

Per maggiori informazioni sui nostri cereali biologici che coltiviamo con le nostre mani, non esitare a contattarci:

contattaci

By |2017-05-16T10:02:34+00:0011 Maggio 2017|Ricette|0 Commenti

Scrivi un commento